top of page

Il Festival Del Cinema Italiano chiude a Milazzo un'edizione scoppiettante

Si è concluso in modo scoppiettante e sotto una pioggia di applausi e di flash dei fotografici il Festival del Cinema Italiano che in questi giorni ha animato il cuore pulsante di Milazzo.


L’evento, a carattere altamente culturale, organizzato dall’associazione Rtm Radio Televisione Messinese e dall’associazione Fucina del Sud, diretto e fortemente voluto dall’editore messinese Franco Arcoraci, la presidenza onoraria di Fabrizio del Noce e con la collaborazione del produttore toscano Matteo Cichero di Fair Play, ha riportato dopo anni, il Festival nella cornice di questa bellissima città che si affaccia sul mare, con la volontà di valorizzare le produzioni cinematografiche nazionali, portando in concorso film, documentari e cortometraggi. Molte le pellicole infatti che hanno fatto da trait d’union tra più generazioni coinvolgendole e facendo vivere loro momenti unici negli spazi del The Screen Cinemas, a Palazzo D’Amico e nell’Atrio del Carmine.

Il Festival, dopo una serie di appuntamenti che hanno contemplato musica, mostre, degustazioni, visite subacquee e molto altro è culminato, prima con un red carpet in stile hollywoodiano che ha visto sfilare attori e personaggi che, con la loro professionalità, simpatia e carisma hanno e continuano a scrivere la storia del cinema italiano.

Tra loro nomi del calibro di Ricky Tognazzi, Giorgio Pasotti, Vincent Riotta, Aurora Ruffino, Christian Marrazziti, Mario Falcone, Stefania Casini, Paola Lavini, Marcello Foti, Fabrizio Del Noce, Teresa De Santis, Claudio Bucci, Roberto Cipullo, Mimmo Calopresti, Nino Celeste, Giusy Venuti, Franco Arcoraci, Ronnie Jones, Paki Canzi, Gino Accardo, Sebastiano Somma, Pablo e Pedro, Jun Ichikawa, Giuseppe Milazzo Andreani, Pino Ammendola, Alessandra Borgia, Luigi Pane, Alessio Lauria, Marco Mario De Notaris, Gianfelice Imparato, Marco Pollini, Marco Leonardi, Susy Laude, Margot Sikabonyi, Nina Torresi, Dino Abbrescia, Francesco Apolloni, Rocco Barbaro, Stefano Sgrò, Pino Garufi, Nino Milia, Turi Giuffrida, Euforia Ensemble.

Subito dopo si è passati alla premiazione con le “Stelle d’argento”.



I premiati, chiamati sul palco da una professionalissima Veronica Maya, hanno ritirato il premio e sono stati letteralmente sommersi da applausi e dai flash dei fotografi.

 

Elenco premiati

  • Miglior Corto: “L’alternativa” ritira il premio Rosario Petix di Marco Cassini, scritto ed interpretato da Rosario Petìx

  • Premio il valore del Territorio espresso nel vino: premia Lilly Fazio azienda Vinicola Fazio, sponsor del festival Ritira il premio Aldo Baglio per “Una boccata d’aria” di Alessio Lauria

  • Miglior Documentario: Sentieri di ferro ritira il premio il regista Luca Curto

  • Miglior Attore non Protagonista ritira il premio Marco Leonardi per il film “La grande guerra del Salento” di Marco Pollini.

  • Turi Giuffrida riceve la Menzione Speciale

  • Miglior Attrice non Protagonista ritira il premio Alessandra Borgia per ”Querido Fidel” di Viviana Calò

  • Miglior Attore Protagonista Ritira il premio Gianfelice Imparato per ”Querido Fidel” di Viviana Calò

  • Miglior Attrice Protagonista Ritira il premio Margot Sikabonyi per “Bocche Inutili” di Claudio Uberti

  • Miglior Opera Prima Tutti per Uma ritira il premio la regista Susy Laude e l’attore protagonista Dino Abbrescia.

  • Menzione speciale a Ricky Tognazzi per La voglia matta di vivere

  • Menzione speciale a Sebastiano Somma

  • Miglior Film ritira il premio: Marco Mario De Notaris, Alessandra Borgia e Gianfelice Imparato per ”Querido Fidel” di Viviana Calò

  • Premio della Giuria al Direttore della Fotografia Nino Celeste

  • Premio del Pubblico The Screen Cinemas a Patrizia Pellegrino per “Il Giardino dei segni Perduti” di Sasha Alessandra Carlesi

  • Premio Personaggio dell’anno al Magistrato Angelo Giorgianni

  • Premio Vittorio Gassman a Giorgio Pasotti

  • Premio Franca Valeri al cast femminile di “Addio al Nubilato” Laura Chiatti, Antonia Liskova, Chiara Francini, Jun Ichikawa. Ritira il premio Jun Ichikawa

  • Menzione Speciale a Martina Palladini per “In Mezzo alle terre” di Alice Wood

  • Premio per la Menzione Speciale Sicilia: Francesco Benigno, premio non ritirato


Ospiti della serata


Sono Intervenuti: Loredana Scalia, Pablo e Pedro, Rocco Barbaro, Ronnie Jones, Giusy Venuti, Eufonia Ensamble, Gino Accardo


Ringraziamenti particolari


“Ringraziamenti particolari - ha dichiarato un emozionato e soddisfatto Franco Arcoraci - vanno al Sindaco Pippo Midili, all'amministrazione ed alla giunta di Milazzo, alle nuove generazioni che ci hanno seguito con un impegno nonchè un grazie anche all’impegno e disponibilità degli alunni dell'Istituto alberghiero Renato Guttuso di Milazzo sotto le direttive della professoressa Delfina Guidaldi e coordinati dal professor Fabio Parisi e dagli studenti dell’Istituto scolastico Leonardo Da Vinci di Milazzo il cui preside è Stefania Scolaro. Un ringraziamento anche ai fotografi dell'Afi coordinati da Mario Pollino e ad Andrea Zizzo autore di molti scatti, a Ciak Scuola Film Fest di Sergio Bonomo, ad Ignazio Senatore che si è occupato della selezione dei corti e dei film opere prime, un grazie particolare anche alla collaborazione dei barman milazzesi AIBES (associazione Italiana barmen e sostenitori) Francesco Sergente, Giuseppe Gitto, Danilo La Bella, Giuseppe Frassica, Giuseppe La Scala e a tutti coloro che ci hanno supportato, affiancato e che hanno creduto in noi.

L’organizzazione - ha proseguito Arcoraci - è stata coadiuvata, tra gli altri, dal mio amico Salvatore Palmeri, imprenditore nel settore del cinema. Un plauso in particolare anche allo staff sia romano che locale che è stato meravigliosamente presente nonostante i piccoli imprevisti che capitano in tutti i grandi eventi in fase di progettazione.

Infine un grazie a Giovanni Grasso, Antonio Grasso, Davide Bisazza, grazie anche a Valentina Vitale per la parte commerciale”.

 

Il compito di scegliere chi premiare è stato affidato alla giuria composta da: Ricky Tognazzi (Presidente di Giuria),Vincent Riotta, Giorgio Pasotti, Federico Moccia, Aurora Ruffino, Simona Izzo, Christian Marazziti, Stefania Casini, Paola Lavini e Mario Falcone.

La Giuria Ambiente invece è stata affidata a Teresa De Santis (Presidente di Giuria), Roberta Ammendola, Fabrizio Zappi, Marcello Foti.  

  • Direttore del Festival: Franco Arcoraci

  • Organizzatore: Salvatore Palmieri

  • Organizzatore Generale: Matteo Cichero

  • Organizzatore Editoriale: Pino Ammendola

  • Direzione artistica per gli eventi musicali: Giusy Venuti 

  • Cerimoniere per le serate del galà e della finale: Daniela Lucchesi

Questa edizione è dedicata all’Associazione Onlus Chirone


Sito ufficiale sempre aggiornato:

Comments


bottom of page